Poštovani,

Molimo vas da izdvojite malo vremena i popunite upitnik o zadovoljstvu klijenata.

Hvala.

     
Menu

Apostille dell'Aia

Sei qui: ABC TraduzioniSuggerimentiApostille dell'Aia

Apostille dell'Aia

L’Apostille dell'Aia è il timbro introdotto il 5 ottobre 1961 con la Convenzione dell’Aia relativa all’abolizione della legalizzazione degli atti pubblici stranieri. Quindi, invece di attuate per ogni documento straniero la procedura di legalizzazione, come lo era prima, ora è sufficiente, nel paese in cui il documento è stato rilasciato, autenticarlo con il timbro che si chiama Apostille.

La certificazione Apostille viene rilasciata dagli organi statali che hanno rilasciato il documento e viene rilasciata su richiesta di ogni titolare del documento. Gli stati firmatari stabiliscono liberamente il relativo organo di autorità competente per il rilascio della certificazione Apostille.

Viene applicata sui documenti che rilasciano gli organi o gli ufficiali della giustizia statale, della procura della repubblica, delle cancellerie dei tribunali e degli esecutori giudiziari, sui documenti amministrativi, sui documenti che ha rilasciato o ha autenticato il notaio, sulle annotazioni ufficiali delle iscrizioni nei registri pubblici e sulle autentiche ufficiali delle firme nei documenti privati.

Non viene applicata sui documenti rilasciati dalle rappresentanze diplomatico-consolari e sui documenti che si riferiscono direttamente ad un lavoro commerciale o doganale.

La certificazione Apostille deve essere redatta in conformità al modello prescritto, posta proprio sul documento o sul suo allegato, può essere redatta in lingua ufficiale delle autorità che la rilasciano ma il titolo: „Apostille (Convention de La Haye du 5 octobre 1961)“ deve essere in lingua francese affinché gli organi statali delle contraenti lo possano riconoscere ed accettare.

In Serbia questo timbro viene posto dal tribunale, mentre negli altri paesi lo possono fare anche gli altri organi statali. A Belgrado l’apostille di Aia viene autenticata nel tribunale in via Nikole Tesle 42a, l’ex edificio di Aeroinženjering per i documenti che sono rilasciati a Belgrado. I documenti che sono rilasciati in altre città vengono autenticati nei tribunali di tali città.

IMPORTANTE!

Nel caso in cui non si è sicuri se il documento deve contenere l’apostille dell'Aia, se tale apostille dell'Aia deve essere tradotta o no, nonché in relazione ad altri dilemmi, è necessario chiamare l’assistenza legale internazionale che si trova nel Tribunale in via Nikole Tesle 42a, a Belgrado, al telefono 011/655 37 24.

QUALITÁ E SICUREZZA

L’agenzia di traduzioni ABC Traduzioni garantisce per la sicurezza dei Vostri dati nonché per la qualità dei servizi che fornisce. A causa della sicurezza, abbiamo introdotto la prassi della sottoscrizione dei contratti di riservatezza per tutti i dati del cliente.

Ogni traduzione inoltrata al cliente passa attraverso alcuni controlli:

  • il primo traduttore consegna la prima versione della traduzione,
  • il secondo traduttore controlla e consegna la versione finale,
  • infine la controlla visualmente anche il traduttore che la inoltra al cliente.

A queste modalità di lavoro la possibilità degli errori è ridotta a minimo.

Prezzi

Ogni traduzione è un prodotto nuovo, un lavoro d’autore nuovo, e le traduzioni non sono tutte uguali.
Per quel motivo anche i prezzi variano da caso a caso.

Per determinare i prezzi sono importanti anche gli altri quattro fattori:

  • se la traduzione necessita dell’autentica dell’interprete giudiziario
  • quante pagine ha il testo che si traduce
  • in quali termini deve essere finita la traduzione
  • a che campo appartiene il testo che si traduce

La pagina tradotta standard contiene 1800 caratteri, spazi inclusi (Conteggio parole).